Collaborazioni

                                            

Differenza Donna ArciDonna
   
Maschile Plurale Telefono Rosa
   

Se non ora quando?

Unione Donne in Italia

   
Divisore moduli
Divisore moduli
Link Utili

 

Divisore moduli

 

Benvenuti

Carissime e carissimi,

è con grande piacere che vi diamo il benvenuto su questa pagina web dedicata alle Pari Opportunità a Scuola. Si tratta del frutto di un lavoro iniziato quasi tre anni  fa dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. Abbiamo raccolto le tante esperienze delle scuole sul tema e abbiamo coinvolto esperti, associazioni ed Enti, per riunire qui materiale didattico, progetti e iniziative realizzate nelle scuole di ogni ordine e grado.

La scuola si cimenta ogni giorno con la costruzione di una comunità inclusiva che riconosce le diversità di ciascuno. E’, infatti  la prima comunità formativa dei futuri cittadini e un luogo importantissimo per la crescita e la costruzione dell’identità di ciascuna persona. Così, le scuole favoriscono la costruzione dell’identità sociale e personale da parte dei bambini e dei ragazzi, il che comporta anche la scoperta della relazione con l’altro sesso e del proprio orientamento sessuale. Il ruolo della scuola e dei docenti nell’accompagnare e sostenere queste fasi non sempre facili della crescita risulta decisivo,  anche grazie alla capacità di interagire positivamente con le famiglie.

Le scuole, nello svolgere tale prezioso lavoro educativo ogni giorno, contrastano ogni forma di discriminazione e aggressione contro la dignità della persona, comprese l’omofobia e la violenza sulle donne.

Guidano inoltre gli studenti a scoprire e sviluppare le proprie capacità critiche, nell’analisi degli avvenimenti della storia e dei messaggi provenienti dal mondo dell’informazione e della cultura contemporanea.

La Direzione Generale per lo Studente, l'Integrazione e la Partecipazione intende supportare il lavoro dei docenti impegnati quotidianamente nella formazione dei propri alunni sulle problematiche relative a tutte le forme di discriminazione, in particolare, attraverso strumenti informativi, di scambio e di supporto presenti su questo sito.

Nella speranza che questo spazio possa adeguatamente sostenere il vostro impegno e contribuire ad arricchire costantemente l’offerta formativa della nostra scuola, per adeguarla ai delicati compiti educativi a cui è chiamata, Vi auguriamo una

Buona navigazione!

 

Ultime Notizie
Immagine anteprima NO HATE SPEECH
Obiettivo del concorso è stimolare la riflessione, da parte dei giovani,  sui rischi e pericoli dell’odio on line e dell’incitamento ad esso. La scuola ricopre un ruolo fondamentale nel prevenire, Leggi tutto »
 
Immagine anteprima Ho deciso di non rimanere mai pi in silenzio
L''I.C. "Stefano Pellegrino" di Marsala ha avviato un progetto dal titolo "Ho deciso di non rimanere mai più in silenzio", secondo cui la scuola (composta dalla sede centrale e sei Leggi tutto »
 
Immagine anteprima Giornata Internazionale per leliminazione della violenza contro le donne
Il 25 novembre di ogni anno ricorre la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. La circolare ha l’obiettivo di sensibilizzare le Istituzioni scolastiche sull’importanza di tale giornata Leggi tutto »
 
Immagine anteprima #tuconme
Il prossimo 13 ottobre entra nel vivo la fase operativa del progetto #tuconme contro le discriminazioni e le violenze sessiste, che vede coinvolti diversi istituti scolastici delle Marche, con l’adesione Leggi tutto »
 
Immagine anteprima LEZIONE MAGISTRALE DI IAN RIVERS SUL Bullismo Omofobico
PERUGIA - Martedì 4 Ottobre dalle 15:00 alle 18:00 p.v. l’Università degli Studi di Perugia in collaborazione con Villa Umbra e l’Ufficio Garante dell’Infanzia e dell’adolescenza della Regione Umbria, ospiterà Leggi tutto »
 
Immagine anteprima Scientificamente donne
In occasione dell'otto marzo e del mese dedicato alle STEM, insieme alla nostra insegnante di scienze, abbiamo voluto approfondire alcune delle figure femminili, pi o meno conosciute, che hanno contribuito, Leggi tutto »
 

E ’ vietata qualsiasi forma di discriminazione fondata, in particolare, sul sesso, la razza, il colore della pelle o l'origine etnica o sociale, le caratteristiche genetiche, la lingua, la religione o le convinzioni personali, le opinioni  politiche o di qualsiasi altra natura, l'appartenenza ad una minoranza nazionale, il patrimonio, la nascita, gli handicap, l'età o le tendenze sessuali.